Donne Sposate Su Facebook? Consigli (Segreti) su Come Abbordarle

Un altro luogo VIRTUALE che ho analizzato con attenzione dove trovare donne sposate è il social più’ famoso del mondo… Facebook!

Speravo di trarre dei dati utili da questa mia sperimentazione per utilizzare Facebook come una specie di sito di incontri e trovare donne sposate disponibili, vediamo come è andata.

Ho agito in questo modo per trovare donne sposate o impegnate su Facebook

1- Ho creato un profilo falso con delle foto mie ma che non fossero pubbliche ma visibili solo agli amici che ovviamente all’inizio non avevo.

2 – Poi ho iniziato inviare richieste di amicizia a persone che non conoscevo ma che mi venivano suggerite da Facebook stesso in base alla scuola e università e città che avevo inserito (tutti dati falsi ovviamente) e cosi mi sono costruito una base di amici che non conoscevo per non far sembrare il profilo falso.

3 – In seguito ho messo diversi like sono entrato in diversi gruppi disparati e ho iniziato a inviare richieste di amicizia a donne che avevano il profilo aperto e che si vedeva che erano sposate.

Percentuale di Risposte

donne sposate su facebook

La percentuale di donne sposate che mi ha risposto o che ha accettato la mia richiesta di amicizia e risultata particolarmente bassa ma qualcuna ha comunque accettato o risposto anche solo ad un messaggio.

In questo modo diciamo su 50 messaggi ho tirato fuori 5 persone che hanno risposto e di queste 5 una dopo aver visto le mie foto (sono carino ma non un adone) ha accettato di venirsi a bere un caffe dalle mie parti.

L’appuntamento è andato bene ovviamente mi ha raccontato per un ora del suo ménage fallimentare con il marito con cui non faceva più’ sesso da anni e ala fine siamo andati in uno di quegli alberghi ad ore ed abbiamo consumato e l’esperienza no e’ stata neanche malaccio devo dire la verità il problema è venuto dopo.

Avendomi visto e avendo visto il mio documento quando abbiamo prenotato la stanza ha capito che il cognome me lo ero inventato e cosi il profilo fb e quindi giustamente ha voluto sapere chi fossi prima di consumare l’atto sessuale.

Il giorno dopo arriva immancabile la richiesta di amicizia sul mio profilo reale che io non ho potuto chiaramente accettare in quanto ho anche mia moglie tra le amicizie e lei controlla tutto quello che accade sulla mia bacheca.

Il giorno dopo ancora mi chiama questa mia “nuova amante” e mi cazzea pesantemente dicendomi ma come mai non mi accetti ed altre amenità del genere a quel punto non ho potuto fare altro che chiudere la relazione e ho capito che incontrare donne sposate su facebook non è la migliore mossa da fare per procurarsi una mante ma ci sono molti altri metodi migliori ma è sempre meglio usare i siti di incontri con donne sposate che trovate elencati qui.

Leave a Reply